Questo sito utilizza cookie di profilazione di terze parti.

Proseguendo nella navigazione, acconsenti all'uso dei cookie. Per saperne di più sui cookie e su come negare il consenso al loro uso clicca qui.

Approvo

Cosa sono i Cookie?
I cookie sono stringhe di testo di piccole dimensioni che i siti visitati dall’utente inviano al suo terminale (solitamente al browser), dove vengono memorizzati per essere poi ritrasmessi agli stessi siti alla successiva visita del medesimo utente. Nel corso della navigazione su un sito, l’utente può ricevere sul suo terminale anche cookie che vengono inviati da siti o da web server diversi (c.d. “terze parti”), sui quali possono risiedere alcuni elementi (quali, ad esempio, immagini, mappe, suoni, specifici link a pagine di altri domini) presenti sul sito che lo stesso sta visitando.
I cookie, solitamente presenti nei browser degli utenti in numero molto elevato e a volte anche con caratteristiche di ampia persistenza temporale, sono usati per differenti finalità: esecuzione di autenticazioni informatiche, monitoraggio di sessioni, memorizzazione di informazioni su specifiche configurazioni riguardanti gli utenti che accedono al server, ecc.


Quali sono le principali tipologie di cookie?
Le due macro-categorie individuate dal Garante della Privacy sono: cookie “tecnici” e cookie “di profilazione”.
I cookie tecnici sono quelli utilizzati al solo fine di “effettuare la trasmissione di una comunicazione su una rete di comunicazione elettronica, o nella misura strettamente necessaria al fornitore di un servizio della società dell’informazione esplicitamente richiesto dall’abbonato o dall’utente a erogare tale servizio” (cfr. art. 122, comma 1, del Codice Privacy).
Essi non vengono utilizzati per scopi ulteriori e sono normalmente installati direttamente dal titolare o gestore del sito web. Possono essere suddivisi in cookie di navigazione o di sessione, che garantiscono la normale navigazione e fruizione del sito web (permettendo, ad esempio, di realizzare un acquisto o autenticarsi per accedere ad aree riservate); cookie analytics, assimilati ai cookie tecnici laddove utilizzati direttamente dal gestore del sito per raccogliere informazioni, in forma aggregata, sul numero degli utenti e su come questi visitano il sito stesso; cookie di funzionalità, che permettono all’utente la navigazione in funzione di una serie di criteri selezionati (ad esempio, la lingua, i prodotti selezionati per l’acquisto) al fine di migliorare il servizio reso allo stesso. Per l’installazione di tali cookie non è richiesto il preventivo consenso degli utenti.
I cookie di profilazione sono volti a creare profili relativi all’utente e vengono utilizzati al fine di inviare messaggi pubblicitari in linea con le preferenze manifestate dallo stesso nell’ambito della navigazione in rete. In ragione della particolare invasività che tali dispositivi possono avere nell’ambito della sfera privata degli utenti, la normativa europea e italiana prevede che l’utente debba essere adeguatamente informato sull’uso degli stessi ed esprimere così il proprio valido consenso. Ad essi si riferisce l’art. 122 del Codice Privacy laddove prevede che “l’archiviazione delle informazioni nell’apparecchio terminale di un contraente o di un utente o l’accesso a informazioni già archiviate sono consentiti unicamente a condizione che il contraente o l’utente abbia espresso il proprio consenso dopo essere stato informato con le modalità semplificate di cui all’articolo 13 Codice Privacy, comma 3″.


Session e Persistent cookie
I Session cookie, che contengono l’informazione che viene utilizzata nella tua sessione corrente del browser. Questi cookie vengono automaticamente cancellati quando chiudi il browser. Nulla viene conservato sul tuo computer oltre il tempo di utilizzazione del sito.
I Persistent cookie, che vengono utilizzati per mantenere l’informazione che viene utilizzata nel periodo tra un accesso e l’altro al sito web, o utilizzati per finalità tecniche e per migliorare la navigazione sul sito. Questo dato permette ai siti di riconoscere che sei utente o visitatore già noto e si adatta di conseguenza. I cookie “persistenti” hanno una durata che viene fissata dal sito web e che può variare da pochi minuti a diversi anni.


Cookie di prima parte e di terze parti
Occorre tenere conto del differente soggetto che installa i cookie sul terminale dell’utente, a seconda che si tratti dello stesso gestore del sito che l’utente sta visitando (che può essere sinteticamente indicato come “editore”) o di un sito diverso che installa cookie per il tramite del primo (c.d. “terze parti”).
I cookie di prima parte sono creati e leggibili dal sito che li ha creati. I cookie di terze parti, invece, sono creati e leggibili da domini esterni al sito ed i cui dati sono conservati presso il soggetto terzo.
Al link www.youronlinechoices.com troverai informazioni su come funziona la pubblicità comportamentale e molte informazioni sui cookie oltre alle tappe da seguire per proteggere la privacy su internet.

Quali cookie utilizza il presente sito web, quali sono le loro principali caratteristiche e come negare il consenso a ciascuno dei cookie di profilazione
Il presente sito web può inviare all’utente i cookie di seguito indicati e brevemente descritti, per le finalità di seguito precisate.
Cookie di prima parte:
    •    consenso cookie (nome: “consenso_cookie”; finalità: memorizzazione del consenso all’utilizzo di cookie)
Cookie di terze parti:
    •    google-analytics.com (finalità: analisi statistiche in forma aggregata del traffico web)
    •    maps.google.com (finalità: embed di mappa interattiva)
    •    youtube.com (finalità: embed di video YouTube)
    •    slideshare.com (finalità: embed di presentazioni)
Per negare il consenso all’utilizzo di uno o più cookie potrai accedere ai link sopra riportati e seguire le indicazioni.
In alternativa, è sempre possibile seguire la procedura di disabilitazione (totale o selettiva) prevista dai principali browser:
    •    Google Chrome
    •    Mozilla Firefox
    •    Apple Safari
    •    Microsoft Internet Explorer

Bollenti Spiriti

cover photo

Notterrante Compagnia

Invia Messaggio
Aggiungi amico
Notterrante Compagnia

Info

  • Interessi

  • data di nascita

    17/06/2015
  • In breve

    La compagnia teatrale Notterrante nasce a Bari nell’ottobre del 2012, dall’unione artistica di Barbara De Palma, attrice regista ed educatrice teatrale, già operante nell’ambito teatrale dal 1994, e Mariella Soldo, regista e drammaturga, allieva della Scuola d’Arte Drammatica Talìa. Entrambe sono state allieve del maestro russo Jurij Alschitz. La compagnia esordisce nel novembre del 2012 con L’odore intimo del Giappone un reading teatrale portato in scena presso il Teatro Federico II di Bari, riscontrando un buon consenso di pubblico e di critica, tanto da ottenere, nell’agosto del 2013, il patrocinio dell’Ambasciata Giapponese in Italia, che ha messo in risalto il lavoro di Notterrante, dal momento che la letteratura giapponese è quasi assente sulla scena italiana.
    Nel settembre 2013 la compagnia lancia, in anteprima, al Festival Filecenza di Modugno (BA), ideato da Andrea Cramarossa e dedicato alla drammaturgia contemporanea, Fedra suspect. Il lavoro debutta a Roma nell’ottobre del 2013 per approdare in Puglia ad aprile 2015 al Nuovo Teatro Abeliano, in prima regionale. A ottobre 2013 la compagnia è finalista al F.A.P. – Festival Arti Performative di Rutigliano (BA) col progetto Corpus Crucis.

    A maggio 2014 debutta in anteprima nazionale, al Piccolo Teatro di Bari, il nuovo lavoro La macìara. Si possono guarire le mani?, con Barbara De Palma e Stefania Ladisa alla viola e violino.

    Da dicembre 2013 la compagnia collabora con La Baùtta, per curare la rassegna di corti teatrali nei progetti Bravòff 2013 e 2014, presso il Teatro Bravò di Bari.

    Nel gennaio 2014 propone una forma sperimentale di teatro, intitolata Il Teatro in Libreria, portando in scena, in una lettura drammatizzata, Die Hamletmaschine di Heiner Müller presso la Libreria Zaum di Bari. L’iniziativa si ripete a settembre 2014 con Heiner Müller_Collage. Letture frammentate e insicure.

    Nel febbraio 2014 Notterrante inaugura un nuovo spazio teatrale, Teatr’Atelier, che vuole essere un atelier di sperimentazione drammaturgica contemporanea. L’idea è stata patrocinata dal Comune di Bari e dall’Università di Bari Aldo Moro. Nell’agosto del 2014 viene aperta anche una sede in Basilicata, nel comune di Venosa. All’interno dello spazio, la compagnia organizza laboratori di formazione teatrale per adulti e bambini, brevi stage e workshop (verranno ospitati Corrado Calda, Michele Santeramo, Elisabetta Ferrara, Maurizio Colonna e Annamaria Di Pinto).

    L’8 aprile 2014 è stata ospite dell’evento #IOSTOCONERRI, un incontro con Erri De Luca a Matera, leggendo, per lo scrittore, alcune sue poesie e testi.

    Il 13 settembre 2014 è tra gli ospiti del B-Geek, presso il Palacarrassi di Bari, con il workshop Così presto è svanito il colore dei fiori: dalla poesia giapponese al teatro.

    Notterrante propone sempre testi originali, che indagano il rapporto tra diverse culture, in particolare quella orientale e occidentale. Ultimamente la compagnia ha posto l’attenzione anche sul proprio territorio, sperimentando la contaminazione tra dialetto e poesia.
  • genere

  • Città

  • Prov.

  • Web

Utente da
Venerdì, 06 Febbraio 2015 11:35
Ultimo accesso effettuato il
5 anni fa

Progetti

Articoli sul blog